Londra e i 10 posti da non perdere!

Lo so! può essere un articolo un po’ scontato perché sicuramente ne avrete letti mille di articoli su Londra e su cosa visitare.

Credo che ognuno ha dei propri punti di vista e gusti, quindi c’è anche da dire che i posti da consigliare sono anche un po’ soggettivi. Insomma è vero, in una città grande come Londra è immancabile visitare posti come Tower Bridge o Buckingham palace. Questi, diciamo, sono i pezzi ”scontati ma inevitabili” dai turisti che invadono ogni giorno questa città.

Questo articolo forse si differenza per una cosa dagli altri: i consigli che spesso leggete nei vari blog sono fatti da chi l’ha visitata proprio come dovreste fare voi. Io invece ho vissuto a Londra per un certo periodo. Ho respirato bene l’aria di questa città, ho potuto vedere gran parte dei suoi angoli e scoprire la sua vasta organizzazione su praticamente tutto!

Parliamoci chiaro, una volta che visiterete Londra tornerete a casa con un rimorso e una mancanza incolmabile. Questa città tanto magica è in grado di farvi provare due sentimenti contrastanti tra loro: il magone colmo di eccitazione appena mettete piede in Gran Bretagna e uscite dall’aero ma, appena prenderete il volo di ritorno, un senso nostalgico e malinconico vi prenderà alla sprovvista. Questo è perché Londra fa questo effetto quasi a tutti: insomma te ne vai con la speranza di rivederla presto!

Io per prima sono stata vittima dal fascino di questa città, l’ho visitata per la prima volta circa nel 2015 per studiare la lingua inglese al Cambridge e ci sono ritornata dopo pochi mesi con le valigie colme e le aspettative a mille per intraprendere una bellissima esperienza.

Bene, una volta fatto questa piccola introduzione partiamo con il vero succo di questo articolo, dove possiamo alloggiare per visitare il più possibile anche in pochi giorni?

Già sappiamo che Londra si divide in zone raggiungibili comunque sia con la metropolitana (la tanto famosa Underground) sia con il bus a due piani tipico londinese.

Le zone che vi consiglio per sistemarvi al meglio e avere un po’a portata di mano tutto sono le seguenti e anche le più comuni da consigliare: partiamo dalla zona 1 fino ad arrivare, preferibilmente, alla zona 3

Nello specifico, se non volete esagerare con i prezzi che troverete, vi consiglio vivamente Church End & Roundwood, Kilburn e Willesden Green nella zona 3. Quest’ultimo è il mio preferito diciamo, Abitando in questo piccolo paesino mi sono resa conto di quanto sia economico e ben collegato. E’ un paesino ben organizzato e, appena scendiamo dalla metro, troviamo subito un immagine rappresentante della zona: abbiamo un fioraio, un giornalaio, i classici sportelli dove rinnovare la travel card e, una volta usciti, una sfilza di supermercati e ristorantini e qualche parco sparso qua e là.

È collegato direttamente anche a Westminster e Green Park prendendo una delle linee principali presenti in metro: la Jubilee.

Detto questo, possiamo parlare di che abbonamento fare, ora non so quanto sia cambiato da qualche anno fa, ma sicuramente conviene fare un abbonamento perché state certi che c’è molto da visitare!

Le soluzioni principali sono due: La travel card e la Oyster Card

La travel card è la più comune d è disponibile nell’opzione giornaliera, settimanale, mensile o annuale e ci permette di utilizzare in modo illimitato, nelle zone indicate, tutti i mezzi pubblici di Londra: metro, tram, bus ecc. Orientativamente una Travel card settimanale zone 1-2 ha un costo di £35.10 mentre la mensile pressapoco £134.80.  Ovviamente per saperne di più vi consiglio di fare qualche ricerca approfondita per organizzare il vostro viaggio al meglio.

La Oyster Card invece non è un abbonamento ma una tessera di plastica che ha un costo di deposito di £5 e dopo si ricarica semplicemente la tessera con la cifra da noi desiderata viene scalato il costo di un tragitto ogni volta che se ne percorriamo uno. Questo però prevede una soglia massima giornaliera indipendentemente dal numero di viaggi effettuati di £7.00.

Ora giungiamo quasi alla fine, ovvero vi consiglierò i posti che più mi hanno inciso il cuore partendo dal presupposto che è una scelta difficilissima perché Londra ha davvero molti posti gettonati e stupendi ma alcuni sono sottovalutati. Questi luoghi ve li consiglio già nella prima vostra volta a Londra perché meritano:

  • Piccadilly Circus.
  • Baker Street.
  • Notting Hill.
  • Canary Wharf.
  • Oxford Street.
  • Camden Town.
  • Bank.
  • Kings Cross.
  • Stratford.
  • Covent Garden.

Qui vi consiglio di guardare il mio Instagram nel caso vogliate delle foto scattate da me a Londra:

Ultimo consiglio? camminate quanto potete a piedi. Ne varrà la pena credetemi.

Fatemi sapere fra i commenti se anche a qualcun altro questi posti sono rimasti particolarmente nel cuore e se ce ne sono altri che consigliate (oltre ai più comuni) Ci vediamo al prossimo articolo di Martedì sognatori. Buon weekend!

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. E’ la citta che ho deciso di chiamare home. Non la cambierei per nessun posto al mondo

    Piace a 1 persona

    1. È davvero pazzesca Londra 😍

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...